La traduzione e la localizzazione di siti web sono essenziali per società, aziende ma anche per le persone che cercano di mettere sul mercato e vendere i propri prodotti (e sempre di più i propri servizi) in un mondo che si sta restringendo.

I “mercati nazionali” stanno quasi scomparendo e il crescente numero di start up in Europa e negli Stati Uniti dimostra come una buona idea, qualche investimento e una buona messa in atto possono raggiungere molto rapidamente tutto il mondo. Ma la traduzione di un sito web, se ne avete mai sentito parlare, è impegnativa e richiede molto tempo (se nelle mani sbagliate). Tuttavia, tradurre e localizzare una pagina web è talmente essenziale per il business di un’azienda che diventa una priorità sin dal principio. Le aziende possono prendere degli accorgimenti per facilitare il processo di traduzione preparando il proprio sito web per la localizzazione.

La localizzazione web va oltre la semplice traduzione di un sito web. Include alcune aree tecniche e di gestione di siti web, la ricerca SEO e l’ottimizzazione del testo. La vostra “traduzione” potrebbe non riflettere l’originale, ma un buon localizzatore la renderà efficace. Per fortuna, ci sono alcuni accorgimenti che potete usare affinché una localizzazione efficace possa facilitare il passaggio da un sito web monolingue ad uno multilingue.

1. Optare per un sito web multilingue o per un multisito

Si tratta di una decisione fondamentale che influenzerà l’intera strategia di traduzione e localizzazione del vostro sito web. Se optate per un multisito, sarà necessario acquistare il nome del vostro sito e assicurarlo in differenti paesi per renderlo più “locale” e rilevante per i lettori.

Per esempio http://www.cocacola.es/, è il sito web spagnolo del famoso marchio. Per dirigersi al mercato spagnolo, hanno deciso di comprare un dominio locale .es. Per affrontare le problematiche specifiche delle aziende di lingua spagnola che hanno bisogno di servizi di traduzione internazionali abbiamo Pangeanic.es. Un altro esempio di strategia multisito è: www.sony.de.

Digitando invece panasonic.de sarete reindirizzati verso http://www.panasonic.com/de/consumer.html. In questo caso, si viene reindirizzati al sito principale (.com) che successivamente indica ai motori di ricerca che esiste una sezione specifica per i parlanti di lingua tedesca (/de/). Multilingue significa questo: diverse lingue in un unico sito.

In teoria, entrambe le strategie vanno bene per il SEO e il ranking, ma il multisito ha alcuni vantaggi: nei risultati delle ricerche risulterete maggiormente legati al territorio e quindi più rilevanti per il paese in questione. Inoltre, in una strategia generale di backlink, i multisito possono offrire un certo numero di collegamenti di qualità. Lo svantaggio è dover comprare e mantenere diversi domini, che potrebbero differire nel corso del tempo. La strategia multilingue spesso costringe a pubblicare quasi simultaneamente in diverse lingue per mantenere una struttura coerente, ma è molto più semplice da gestire.

Se vi indirizzate a paesi diversi che condividono la stessa lingua, assicuratevi di informare Google che i contenuti sono “autorizzati” per evitare che i motori di ricerca penalizzino tutti i vostri siti per duplicazione di contenuti. Pangeanic ha dei siti gemelli negli Stati Uniti e nel Regno Unito ed è necessario informare Google che, nonostante il contenuto sia identico, ciascun sito si dirige (con spelling differenti) a paesi distinti. Per ultimo, aggiungere attributi hreflang e markup aiuta Google a sapere quale sito corrisponde a quale lingua e paese.

Into how many languages should you translate a website

2. Utilizzare un sistema di gestione dei contenuti (CMS) con capacità multilingue

Un buon CMS semplificherà il processo di localizzazione del sito web. Tuttavia, non tutti i CMS sono uguali. Considerate i mercati e le lingue che sono importanti per voi e assicuratevi che il CMS le supporti tutte, incluse le lingue con scrittura da destra a sinistra (arabo ed ebraico). Controllate la compatibilità con le lingue indiane se l’India è un mercato importante per voi, così come la compatibilità con gli script asiatici a doppio bit come il giapponese, il cinese e il coreano.

Il CMS prescelto dovrebbe anche essere flessibile per quanto riguarda le lingue di partenza. Prima o poi potreste trovarvi difronte a commenti e contenuti rilevanti in diverse lingue, che sarà necessario tradurre nella lingua principale. Come gestire commenti, recensioni o registrazioni in lingue differenti? Personalmente, l’unico aspetto più importante sono delle funzionalità API perfette e potenti. I designer di software CMS sono consapevoli del fatto che i lori utenti potrebbero essere originari della Turchia, degli Stati Uniti, della Polonia, dell’Egitto e dell’Argentina e che avranno presto bisogno di gestire dei contenuti multilingue. Di conseguenza, un sistema di gestione dei contenuti pensato per le traduzioni e che abbia un’API di traduzione, semplificherà l’estrazione di contenuto monolingue e la pubblicazione in diverse lingue usando il sistema di gestione traduzioni (TMS) della vostra agenzia di traduzioni. È possibile includere soluzioni di traduzione automatica che consentano di creare una prima bozza o pubblicare documentazione non essenziale.

In sintesi, qualsiasi soluzione che non necessiti un copia e incolla manuale di testi o file tra sistemi è valida.

3. Definire una strategia chiara di parole chiave e pianificare l’ottimizzazione per i motori di ricerca (SEO)

Molti sforzi di localizzazione di siti web vengono ritardati, causando una forte frustrazione, poiché i responsabili delle decisioni optano per una SEO multilingue solo dopo aver tradotto il sito web. Si tratta di un enorme errore di calcolo nella programmazione. Come direbbe qualsiasi medico, prevenire è meglio che curare.

Una SEO multilingue efficace richiede diversi interventi da parte degli sviluppatori web. Quindi è importante tenere sempre a mente quanto segue:

  • La ricerca delle parole chiave: anche i paesi che condividono la stessa lingua tendono a utilizzare parole differenti per riferirsi alla stessa cosa. Va bene se si cercano informazioni su Justin Bieber o Miley Cyrus ma termini come rubber o eraser possono avere dei significati molto diversi negli Stati Uniti e nel Regno Unito. I paesi del Sud America cercano informazioni in maniera differente rispetto agli utenti che parlano spagnolo europeo. Molte parole chiave valide per il Regno Unito, la Francia o la Spagna potrebbero non funzionare negli Stati Uniti, in Canada o in alcuni paesi del Sud America, per non parlare del Portogallo e del Brasile.
  • Bisogna rispettare il motore di ricerca per ogni regione. Ad ovest domina Google ma in Russia il motore di ricerca preferito è ancora Yandex e sta diventando popolare in altri paesi come la Turchia. Il re indiscusso dei motori di ricerca in Cina è Baidu. Inoltre, il focalizzare la propria strategia su Google potrebbe farci sparire dai risultati di Yahoo o di Bing. Yahoo è ancora un motore e un servizio molto autorevole in Giappone, mentre i problemi di riservatezza di Google vengono visti con sospetto in paesi dove la privacy è importante.
  • Monitorare gli aggiornamenti del motore di ricerca: ogni motore di ricerca cerca di migliorare e aggiornare gli algoritmi dei risultati di ricerca. Indubbiamente, avere dei buoni contenuti ed un design intuitivo sono dei requisiti fondamentali e non saranno mai dei requisiti obsoleti, tuttavia alcuni aggiornamenti periodici della strategia SEO sono necessari per mantenere il proprio ranking ad un livello ottimale.

Se avete letto fin qui, avete dimostrato il vostro interesse per la strategia SEO. Pangeanic ha un buon ranking nel tuo paese? Cerca “società di traduzione” o “agenzia di traduzione”, o “dimensione dell’industria della traduzione”, “traduzioni in spagnolo” o “traduzioni tecniche”, alcune delle nostre parole chiave nel sito e controllate se ci siamo. Apprezzeremo qualsiasi commento!



One thought on “3 consigli sulla traduzione e localizzazione di un sito web

  1. Pingback: Translating a Website

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *