La disponibilità di servizi freelance che utilizzano Internet come mezzo di comunicazione, il trasferimento di dati ha significato l’esplosione dei servizi personali offerti da ogni angolo del mondo. La traduzione non è stata immune da questo. Essendo stata una freelancer per servizi di traduzione in spagnolo negli anni ’90, quando fax e dischetti da 3 ‘5 erano la norma, ho sperimentato modem, browser Mosaic e FTP e ho visto mercati di traduzione chiusi diventare consapevoli e abituati a utilizzare traduttori freelance e aziende di tutto il mondo. Ora lavorando felicemente per un Pangeanic, vorrei condividere le mie esperienze e raccontarvi le qualità che le società di traduzione cercano in un traduttore freelance.

È vero che alcuni traduttori esperti sentono di competere con un’orda di prezzi ridotti da parte di part-time non qualificati, inesperti, studenti, non professionisti e full-time che subappaltano e offrono tariffe ridicolmente basse per la traduzione. Indipendentemente dalla lingua, alcuni non professionisti riescono a invadere con successo il terreno di traduttori professionisti freelance, talvolta aiutati da agenzie di traduzione avide e a bassa tecnologia. Vale la pena di lavorare per qualsiasi azienda di traduzioni affidabile che offra un valore aggiunto a una traduzione di fonte già rivista. Dal punto di vista del Project Manager e Vendor Manager, questi sono i punti principali che i freelance dovrebbero tenere in considerazione quando fanno domanda per un lavoro.

RENDI CHIARO QUAL È LA TUA LINGUA DI LAVORO NATIVA (PREFERITA)

Puoi aggiungere altre lingue, ovviamente, ma dovresti solo mirare a tradurre nella tua madrelingua o nella lingua in cui hai studiato e qualificato a scuola e all’università. Sì, puoi essere bilingue o avere un alto livello di competenza in un’altra lingua, ma dovrai dimostrarlo. I Project Manager sono molto occupati e hanno bisogno di scegliere traduttori nativi. Ho incontrato solo una manciata di traduttori in grado di tradurre perfettamente in due lingue e non c’è mai stato un ritorno dalla loro produzione (ungherese e rumeno, francese e spagnolo, arabo e inglese). Molti bilingui o traduttori che provengono da un matrimonio misto sono sinceri e preferiscono sempre lavorare in una lingua: sono ottimi interpreti, ma non traduttori. Le parole scritte vengono esaminate attentamente e possono essere lette da migliaia di persone.

CAPACITÀ DI ADATTARSI A DIVERSI CAT TOOLS

Non c’è niente di peggio per un’agenzia di traduzioni che dover avere a che fare con traduttori che non hanno la volontà di imparare nuovi strumenti e continuare a lavorare come se non fosse cambiato niente a livello tecnologico negli ultimi 20 anni. Se Internet ha fatto in modo che i servizi di traduzione siano disponibili da Tokyo e Shanghai a Berlino, Madrid, Boston, Città del Messico e Sao Paulo, significa che le persone hanno anche diverse necessità. Pertanto, un buon traduttore freelance dovrebbe essere abile nell’uso dei popolari CAT tools o le loro alternative. A me piacciono abbastanza gli strumenti online perché rendono il lavoro collaborativo più facile. I desktop CAT tools sono stati progettati da traduttori in isolamento. In tempi in cui sistemi di memoria di traduzione centralizzati e traduzione automatica API sono disponibili sul mercato, non essere consapevoli degli strumenti e delle possibilità al di là della traduzione tradizionale è un suicidio. Mantieni il vantaggio e impara a usare SmartCat, Memsource, SDL Trados, MemoQ e Wordfast.

FLESSIBILITÀ

Un’agenzia di traduzione preferisce sempre lavorare con freelance che possano alleviare un po’ la pressione e semplificare la vita. Questa è una regola generale del business. Accettare i termini di pagamento e le tariffe (a patto che siano giuste e non troppo ridotte) farà la differenza. La maggior parte delle aziende sarebbero felici di avere freelancer da chiamare o a cui mandare email grazie a questa ragione. Lavori diversi possono arrivare con tariffe diverse dalla fine, il cliente diretto o le aspettative di qualità possono essere diverse. Non sto dicendo che il traduttore dovrebbe ridurre le proprie tariffe ed entrare nella corsa al successo, ma siamo tutti consapevoli che i volumi hanno degli sconti. E poi, ehi! dovresti essere in grado di offrire sia la traduzione che i vantaggi del post-editing … Il più delle volte, accettando di farlo, il project manager ti ricorda quando arriverà il prossimo lavoro nella tua coppia linguistica.

Concordo sul fatto che potrebbe non essere da tutti, ma mi ha aiutato e si è rivelato di aiuto inestimabile durante il primo o primi due anni come traduttore freelance.

Sii flessibile nei confrontri di diverse modalità di pagamento. Ogni organizzazione ha il suo modo di regolare i conti: PayPal, Skrill, trasferimenti bancari. Dividersi le spese di trasferimento è la norma. Troverai più aziende con cui lavorare se accetti più opzione di pagamento.

DISPONIBILITÀ, SÌ, DISPONIBILITÀ E CONNETTIVITÀ

Diciamocelo: ora gestisci la tua attività, quindi ciò significa essere in servizio più ore rispetto al tipico lavoro d’ufficio 9-5. Probabilmente porti la tua e-mail sempre sul tuo telefono. E potresti ricevere e-mail e richieste da diversi fusi orari. Tale è la natura della vita del traduttore freelance al giorno d’oggi. Essere disponibili il più delle volte significa essere contattati più frequentemente per lavori di traduzione.

Pur accettando il fatto che puoi essere impegnato con un lavoro quando vieni contattato per uno nuovo, non è mai una buona idea impostare una risposta automatica che dichiari la tua indisponibilità a meno che tu non sia in vacanza (davvero in vacanza). Tieni l’email aperta e accanto a te e guardala almeno una volta ogni ora.

Inoltre, l’e-mail potrebbe non essere l’unico modo di comunicare. Alcuni strumenti come SmartCat possono inviarti avvisi tramite Telegram e alcune agenzie di traduzione utilizzano Twitter o Google+ per assumere traduttori e offrire posti di lavoro.

Freelance Translator at work

ESPERIENZA, SPECIALIZZAZIONE, CERTIFICAZIONI, QUALIFICHE

Dimostra di avere accumulato esperienza in determinate aree linguistiche, su quali campi hai lavorato in precedenza. Il volontariato e il lavoro svolto per le ONG possono contare. Qualsiasi responsabile del fornitore di traduzioni terrà conto anche di tutte le tue esperienze oltre alla traduzione.

Inoltre, è più probabile che un traduttore specializzato in particolari settori strettamente correlati trovi lavoro. Abbastanza spesso, i lavori richiedono conoscenze pratiche o specializzate in un determinato campo. I traduttori generali sono buoni per le traduzioni di fascia bassa, ma gli specialisti sono sempre ricercati e passano da lavori ben pagati a lavori ben pagati.

Avere le giuste qualifiche è estremamente importante per i traduttori freelance. Una buona agenzia controllerebbe sicuramente le tue qualifiche. C’è uno standard minimo che devi avere per poterti qualificare come traduttore. Certi lavori ricercano certificazioni in determinati campi della traduzione. Diventare un membro di un’associazione di traduttori è sempre una buona idea.

SCONTATO MA SOTTOVALUTATO: UNA BUONA COMPRENSIONE DELLA LINGUA D’ORIGINE

È importante che il traduttore sia fluente nelle lingue dalle quali traduce. Ho anche conosciuto traduttori che non erano capaci di tenere un’intera conversazione nella lingua di partenza ma le loro abilità di lettura e di scrittura erano immacolate. La traduzione automatica è un ottimo strumento e aumenta notevolmente la produttività, ma se non si possiedono competenze quasi native nella lingua di partenza, si corre il rischio di perdere alcune delle sfumature importanti in alcune parti del testo di partenza.

BUONA QUALITÀ COSTANTE: CONTROLLARE SEMPRE IL LAVORO PRIMA DI CONSEGNARLO

Non mi stancherò mai di ripeterlo: i clienti vi giudicheranno in base alla qualità che gli fornirete. Un libero professionista, che è disposto a fare ricerche approfondite e ad utilizzare il suo strumento CAT in modo appropriato per creare e utilizzare glossari e memorie di traduzione, produrrà risultati di qualità. Controlla il tuo lavoro, leggilo, effettua un controllo ortografico, finisci un giorno o diverse ore prima così puoi distaccarti dalla prima versione. Controlla tag, terminologia, usa XBench o le funzioni di controllo qualità dello strumento CAT.

NON PERDERE MAI UNA SCADENZA

Una società e un appaltatore indipendente (elettricista, idraulico, progettista) che rispettano costantemente le scadenze sono persone affidabili. Nel settore della traduzione, i traduttori affidabili e responsabili sono molto ricercati. Il rispetto delle scadenze spesso fa la differenza tra progetti di successo e imperfetti. Pertanto, il rispetto costante delle scadenze è una qualità essenziale che i gestori dei fornitori delle società di traduzione cercano.

COMPETENZE NEL SERVIZIO CLIENTI E COMPETENZE DI NEGOZIAZIONE

Le tue abilità comunicative svolgono un ruolo molto importante nella tua carriera di traduttore freelance. È indispensabile che in ogni fase della tua relazione con il tuo cliente comunichi in modo educato e professionale. A tutti piace avere a che fare con persone piacevoli da gestire e che non sfogano la loro rabbia o sorprendono entro una scadenza o nel modo in cui una traduzione verrà suddivisa. Qualsiasi agenzia vorrebbe avere a che fare con traduttori freelance che sono reattivi e professionali nei loro rapporti. Questo è utile soprattutto al momento della negoziazione di un contratto in cui potresti dover contraddire e mettere in risalto la tua logica spiegando perché vorresti che qualcosa fosse cambiato. Anche nei casi in cui le cose non si risolvono in reciproca soddisfazione, è importante rimanere educati. Tiene aperte le possibilità di lavoro futuro.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *