Manuel Herranz

AMMINISTRATORE DELEGATO (CEO)

Esperto nel settore della traduzione, Manuel ha una doppia laurea in Ingegneria e Linguistica. Ha lavorato come Ingegnere di formazione per i fornitori strumenti di Ford Motor Company, dove era coinvolto nella formazione degli ingegneri per gli stabilimenti di motori di Valencia (Spagna) e Chihuahua (Messico). Manuel ha anche lavorato per Rolls Royce Marine e Industrial negli impianti di cogenerazione di Cepsa (Huelva, Spagna) e Ushuaia (Argentina).

Direttore Europeo della B.I Corporation of Japan all’inizio degli anni 2000, ha fondato Pangeanic nel 2005, dopo un’acquisizione amichevole. La collaborazione con il gruppo di ricerca del Politecnico e dell’Istituto di Informatica di Valencia ha portato alla creazione della piattaforma PangeaMT, facendo di Pangeanic la prima agenzia di traduzione al mondo a implementare con successo l’open source Moses in ambiente commerciale.

L’obiettivo di Manuel è l’automazione dei processi linguistici e la pubblicazione multilingue sul maggior numero possibile di canali. Manuel è fortemente interessato al web crawling, alla traduzione automatica e a rendere il web il più multilingue possibile.

Quando non è impegnato nel lavoro o nello sviluppo, Manuel si dedica a sostenere le attività di ONG come il Progetto Malima, Translators Without Borders, la ricerca medica sulle malattie rare e gli eventi sportivi.

Amando Estela

DIRETTORE TECNICO (CTO)

Amando ha lavorato per più di 25 anni per IBM, collaborando con CISCO, CapGemini e Bankia. Negli ultimi venti anni ha lavorato su sistemi di sicurezza, processi di distribuzione e creazione di algoritmi per banche spagnole e società Telco.

È stato direttore del dipartimento tecnico per varie startup online, ha guadagnato esperienza riguardo all’apprendimento profondo, le reti neuronali, gli algoritmi di scambio ed i software di simulazione.

Durante la sua permanenza a Pangeanic dal 2017, è stato il responsabile designato per la gestione di tutte le funzionalità di sicurezza e di integrazione di sistema nel progetto dell’UE chiamato iADAATPA.

Alex Helle

CAPO INGEGNERE (TRADUZIONE AUTOMATICA)

Alexandre si è unito a Pangeanic nel 2011, mentre portava a termine il suo Master in Traduzione automatica applicata. Alex ha studiato Ingegneria Informatica presso l’Università di Alicante, specializzandosi in riconoscimento dei pattern (pattern recognition). Durante il Master presso l’Università Politecnica di Valencia, si è specializzato in Traduzione automatica, Intelligenza artificiale, Reti neurali, Riconoscimento dei pattern ed Elaborazione digitale dell’immagine. Nel 2010, presso la stessa Università ha partecipato allo sviluppo della prima versione di PangeaMT.

È specializzato nella traduzione automatica di lingue orientali, come il giapponese-inglese e il cinese-inglese-spagnolo. Le sue mansioni quotidiane includono: Programmazione e Ricerca e Sviluppo. Alex ricopre anche il ruolo di Amministratore di sistema per Pangeanic.

All’interno del team di Pangeanic, Alex è stato responsabile tecnico dell’implementazione della ricerca del progetto EXPERT dell’UE, comprese le tecniche dei motori di ricerca basate su Elastic Search in un enorme database e gli approcci ibridi MT + TM.

Mercedes García Martínez

RICERCATRICE NELLA TRADUZIONE AUTOMATICA NEURONALE

Mercedes possiede un PhD presso il Laboratorio informatico dell’Università francese di Le Mans. La sua tesi è stata una delle prime nel mondo a occuparsi di modelli di traduzione neuronale e dell’applicazione di modelli fattoriali a questo tipo di traduzione automatica.

Ha inoltre seguito corsi di specializzazione in Reti neuronali e in Traduzione automatica. Mercedes ha partecipato a corsi sulle tecnologie di traduzione e a ricerche sul processo traduttivo presso la Copenhagen Business School. Inoltre, ha scritto più di 20 pubblicazioni scientifiche per riviste internazionali e conferenze e ha 166 citazioni in Google Scholar. Potete trovare ulteriori informazioni su di lei qui.